sabato 2 gennaio 2010

finzione e realtà, voglio un 2010 diverso


oscillo nel vento, sola con me stessa


non voglio nessun partecipe al mio dolore, è una cosa mia, così indosso la mia solita maschera e mi ostino a sorridere, a fingere che tutto vada bene


fingo di essere felice, così nessuno mi rompe


fingo di studiare e mi perdo osservando le nuovole


fingo di mangiare in modo equilibrato e passo le ore o ascoltando il mio stomaco che gorgoglia o sul cesso o altre volte, ahimè la maggior parte, con i sensi di colpa per un'abbuffata non autopunita


fingo di amare, fingo di uscire, fingo di parlare, fingo di pensare, fingo di ascoltare


fingo


voglio un 2010 tutto mio, libero da questa recita che è la mia vita, libero da queste balle che sono la quotidianità


libero da tutto


un abbraccio

18 commenti:

  1. la vita è un film, l'importante è essere dei bravi attori

    scusa oggi son di poche parole... buon anno!

    RispondiElimina
  2. deve essere un 2010 REALE piccola!

    RispondiElimina
  3. FREGATENE degli altri.
    Creati un mondo isolato dagli ALTRI.
    E ce la farai. Come sto facendo io.

    Verso L'ANORESSIA. Tutte insieme.

    UN GROSSO BACIONE. ♥

    RispondiElimina
  4. è facile dire fregatene, ma non sempre è farlo davvero! non voglio scoraggiarti, ma io nn credo che sia possibile a qst mondo essere dell epersone reali e fregarcene di tutto...
    cmq i manga mi piacciono, ma solo alcuni, non sono proprio appassionata!

    RispondiElimina
  5. graccie tesoro, sei troppo dolce..secondo me sono schifosissima ma lasciamo stare..ho un sacco di complessi di inferiorita..e non sò xche ma gli altri sono sempre piu belli e piu perfetti di me..T.T

    RispondiElimina
  6. shìììììììììììììììììì
    meglio essere positiviiiiiiiii =D

    RispondiElimina
  7. Ciao... grazie di essere passata.
    Mi sono agginta tra i tuoi sostenitori così possiamo tenerci d'occhio i blog.
    Anche io come te voglio smettere di fingere...
    Ce la faremo


    un bacio e a presto
    Little cret <3

    RispondiElimina
  8. Ti capisco.
    Solo voglia di rimanere imbrattata nel mio silenzio.
    Senza altri personaggi attorno, solo monologhi, al di fuori il resto.
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  9. la paura di sembrare quello che si è, uccide ogni giorno...ma è proprio questo logorio quotidiano che rende forti.solo chi prova ad arrivare alla perfezione supera gli ostacoli,tuttu gli altri fanno finta di non vederli. sapere di non poter raggiungere la perfezione ti renderà infelice, ma il desiderio di farcela è troppo grosso. combattere contro noi stessi è l'unica cosa che ci rimane guardando un mondo che non ci conosce,ti prego aiutami a farcela..

    RispondiElimina
  10. Ciao.Sono nuova,è la prima volta ke vedo questo sito.Ma è la mia vita.Posso stare qui con voi???

    RispondiElimina
  11. a proposito di citazioni...
    Morire non mi piace per niente,infatti sarà l'ultima cosa che farò.

    Ho sempre vermamente creduto che l'inferno e il paradiso non esistano,poi ho scoperto che in realtà inferno e paradiso sono solo il modo in cui uno decide di vedere il mondo,il mondo in cui uno si alza e respira.

    Questo mi è venuto in mente leggendo le tue citazioni,dopo aver letto il post e aver concluso che non ho nulla da aggiungere.

    RispondiElimina
  12. @robi: bè la mia mail è sempre la stessa gengialagengia@hotmail.it :)
    se hai bisogno io c sn

    @kira: sei la benvenuta! :)

    RispondiElimina
  13. Anchio lo voglio! anchio voglio quel 2010 che mi immagino! Perfetto, senza lacrime, senza sofferenze.. Ma proprio or stò piangendo e mi sembra impossibile avere un anno FELICE :(
    Booh sarà una mia impressione, però voglio lo stesso sperare, xk è l'unica cosa che mi è rimast da fareeeee..
    Cmq bellissimo post, davvero, auguri per un anno migliore, tua saraaaa ^.^

    RispondiElimina
  14. Siamo tutti limitati, sì, per questo è anche difficile ascoltarsi e capire come stare....
    Un abbraccio a te e grazie dei complimenti!

    RispondiElimina
  15. allors..1 ho letto il post e non mi veniva nulla da aggiungere,2 poi ho visto le frasi e mi è venuto in mente quello che ha detto benigni3 infine ti ho aggiunto la mia opinione;perchè a volte tutto sembra perfetto altre volte tutto una merda.In realtà non cambia il tutto ma camia come noi lo vediamo..quindi ne positivo ne negativo.

    RispondiElimina
  16. Tu puoi davvero avere il 2010 diverso che desideri... sta solo a te costruirlo. Perchè tu hai tutta la forza necessaria per farlo... puoi prendere in mano la tua vita e decidere come farla andare... dipende tutto solo da te... E io ti auguro davvero di poter vivere un nuovo anno ricco di tutte le gioie che meriti...

    P.S.= Se ti va di passare dal mio blog, nel post ci oggi c'è un regalino anche per te...

    RispondiElimina
  17. ti capisco Virgi....ahimè...anche io in questi giorni mi sono resa conto di fingere con tutti...anche con me stessa....bugie su bugie....illusioni su illusioni....mi autoconvinco di quello che voglio vedere io....sono confusa non capisco più niente...ma quello che mi ha colpito di più è che hai scritto FINGO DI AMARE...con molta gente anche io ultimamente lo faccio per non essere abbandonata....ho una paura terribile di questo....ho sperimentato cosa significa troppe volte....ed è un dolore tremendo che non si può spiegare....ricordo ancora quando lo sono stata da piccola e ripensandoci beh non riesco a smettere di piangere...io volevo solo mio padre vicino ma lui non c'era...e quando mi veniva a trovare e andava via io piangevo e urlavo a squarciagola dietro la finestra di casa mia...ricordo tutto...ogni minimo particolare ma a lui non importava...ecco forse è x qst ke ho paura dell'abbandono...ma quando abbandoneremo tutte queste paure e ricominceremo a vivere????.....un abbraccio Cassy:)

    RispondiElimina
  18. Ce la farai anche in questo, magarai sarà dura e difficile, magari ci vorrà tempo ma poi basta maschere, finzioni e bugie.
    Ma non chiedere di essere totalmente sola nel tuo dolore, quando poi avrai necessità di una spalla su cui poggiarti che farai? Il futuro sarà tuo ma ciò che è tuo non significa che non può essere mostrato agli altri.

    See ya

    RispondiElimina